FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

L’Agenzia per l'ambiente delle Nazioni Unite e l'OMS concordano importante collaborazione sui rischi per la salute ambientale

16.01.2018

L'Organizzazione delle Nazioni Unite e l'OMS hanno concordato una nuova collaborazione ad ampio raggio per accelerare le azioni volte a ridurre i rischi per la salute ambientale che causano circa 12,6 milioni di morti all'anno.

Il giorno 11 gennaio a Nairobi, Erik Solheim, capo della Agenzia UNEP (ONU), e il dott. Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'OMS, hanno firmato un accordo per intensificare le azioni comuni per combattere l'inquinamento atmosferico, i cambiamenti climatici e la resistenza antimicrobica, nonché per migliorare il coordinamento della gestione dei rifiuti e dei prodotti chimici, qualità dell'acqua e problemi alimentari e nutrizionali. La collaborazione comprende anche la gestione congiunta della campagna di advocacy: "BreatheLife" per ridurre l'inquinamento atmosferico con molteplici benefici climatici, ambientali e sanitari.

Questa collaborazione rappresenta l'accordo formale più significativo in oltre 15 anni di azione congiunta su tutto lo spettro delle questioni ambientali e sanitarie che minacciano il Pianeta.

http://breathelife2030.org/

http://www.saicm.org/

» UN Environment and WHO agree to major collaboration on environmental health risks

» Ministerial Declaration on "Health, Environment and Climate Change"

Vai all'archivio

Inizio pagina