FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Il ruolo della dieta mediterranea contro le fragilità

27.04.2018

Conosciuta per le sue proprietà nella lotta alle malattie cardiovascolari, prove crescenti suggeriscono ora che la dieta mediterranea possa anche essere utile per aiutare a prevenire e curare la fragilità negli anziani. Questa dieta enfatizza il ruolo dei cibi vegetali - frutta, verdura, legumi, cereali integrali, semi, noci e olive - e il consumo moderato di pesce, l'olio d'oliva come principale fonte di grassi, basse quantità di prodotti lattiero-caseari, poche carni rosse e lavorate e l'assunzione di quantità da basse a moderate di vino ai pasti.

"Le cose nella dieta mediterranea sono pensate per estendere il periodo di salute mentre si invecchia", ha detto Rozalyn Anderson, PhD, professore associato di medicina presso la School of Medicine e Public Health dell'Università del Wisconsin a Madison, la cui ricerca esamina il ruolo tra l'invecchiamento e la restrizione calorica!

» Jama: "The Mediterranean Diet's Fight Against Frailty"

Vai all'archivio

Inizio pagina