FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Quanto pesa sulla salute il rumore degli aerei?

13.06.2017

L'esposizione protratta al rumore degli aerei può avere influenza nocive sulla salute, in particolare quanto l'esposizione sonora si mantiene anche la notte. I rischi principali sarebbero correlati allo sviluppo di ipertensione arteriosa e possibili complicanze correlate.

A ribadirlo è uno studio apparso sull'edizione online della rivista Occupational & Environmental Medicine. L'indagine ha preso in esame le osservazioni relative a 420 persone che vivono nei pressi dell'aeroporto internazionale di Atene, suddivise in sei gruppi in base all'esposizione al rumore prodotto dagli aeroplani.

Quasi la metà dei partecipanti alla ricerca è risultata esposta ad oltre 55 decibel nelle ore del giorno e più di uno su quattro è risultato esposto a rumori di oltre 45 decibel tra le 23 e le 7 di mattina. Solo l'11 per cento dei partecipaneti è risultato esposto a soglie superiori ai 55 decibel. Nel periodo di osservazione di quasi 10 anni ci sono state 71 nuove diagnosi di ipertensione e 44 diagnosi di flutter atriale.

Inoltre 18 persone hanno avuto un infarto. Dall'indagine emerge che i problemi sarebbero particolarmente significativi per l'eccesso di rumore notturno. Ogni 10 decibel in più sarebbero infatti associati ad un incremento del 69 per cento di sviluppo di ipertensione.

Vai all'archivio

Inizio pagina