FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

OMS: Report HCV 2017

22.03.2018

La risposta globale all'epatite virale è entrata in una nuova fase nel 2015, quando l'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato l'Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile, che ha invitato la comunità internazionale a combattere l'epatite.

L'anno seguente, l'Assemblea Mondiale della Sanità ha adottato la prima iniziativa WHO: "Strategia del settore sanitario globale sull'epatite virale", con obiettivo l'eliminazione dell'epidemia come propria visione globale.
Il rapporto Global hepatitis 2017, fornisce una base di riferimento per una decisa spinta verso l'eliminazione. Al suo interno vengono illustrate le statistiche sull'epatite virale B e C, il tasso di nuove infezioni, la prevalenza di infezioni croniche e mortalità causata da queste due epatiti ad alta carica virale, così come i livelli di copertura degli interventi chiave, analizzati alla fine del 2015.
Come rivelano queste statistiche, l'epatite virale rappresenta una importante sfida di sanità pubblica che richiede un urgente risposta clinica ed organizzativa.

La malattia ha causato 1,34 milioni di morti in 2015, un numero paragonabile ai decessi annuali causati dalla tubercolosi e superiore a quelli causati dall'HIV.
Mentre la mortalità da HIV, tubercolosi e malaria è in declino, la mortalità causata dall'epatite virale è in aumento. Il rapporto fornisce una guida su come invertire questa tendenza allarmante, descrivendo un numero di possibili interventi e opportunità di alto impatto per la loro implementazione.

Contestualmente, l'Agenzia italiana del farmaco fornisce un aggiornamento della situazione nel nostro Paese.

» WHO: "GLOBAL HEPATITIS REPORT, 2017"

» Registri AIFA: l'Agenzia fornisce informazioni sui dati dei trattamenti con i nuovi farmaci per la cura dell'epatite C

» AIFA HCV

Vai all'archivio

Inizio pagina