FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Rapporto sanità 2003

il Mulino
Nicola Falcitelli, Marco Trabucchi, Francesca Vanara
2003

Rapporto sanità 2003

Indice

PARTE PRIMA: LA SITUAZIONE A LIVELLO INTERNAZIONALE

  • La politica sanitaria nell'Unione europea: verso un coordinamento "leggero" ? (Franca Maino)
  • Assetti federali in sanità: cosa possiamo imparare da Canada e Stati Uniti? (Giovanni Fattore)
  • Federalismo e sistema sanitario svizzero (Luca Crivelli, Massimo Filippini)

PARTE SECONDA: IL QUADRO ITALIANO DEL DECENTRAMENTO ISTITUZIONALE

  • II diritto alla tutela della salute nello scenario europeo e federalistico (Maria Carla Claudi)
  • La tutela della salute negli ordinamenti federali (Alfonso Celotto)
  • Dalla programmazione geometrica alla contrattualistica responsabile (Rocco Mangia)
  • Devoluzione politica e standard sanitari nazionali (George France)
  • Lea, appropriatezza e garanzie per il cittadino (Laura Pellegrini)
  • Autonomie locali nel rapporto tra spesa e risposta assistenziale (Anna Banchero)
  • Enti locali e sanità: non solo architettura dei servizi ma governo dei processi (Pier Natale Mengozzi)

PARTE TERZA: IL FEDERALISMO FISCALE E LA REGIONALIZZAZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO

  • La devoluzione in sanità tra novità costituzionali e organizzative (Alessandro Petretto, Stefania Lorenyni, Nicola Sciclone)
  • Obiettivi dell'intervento pubblico e livello verticale delle decisioni collettive: il federalismo sanitario tra questioni allocative e distributive (Gianluca Fiorentini)
  • I sistemi di finanziamento delle aziende sanitarie in cinque regioni italiane (Elena Cantù, Claudio Jommi)
  • Gli Irccs nell'epoca della devoluzione (Tommaso Langiano, Laura Arcangeli)
  • II finanziamento dell'assistenza per gli anziani non autosufficienti: strategie a confronto (Cristiano Gori)

PARTE QUARTA: GARANZIE PER I CITTADINI

  • Regioni del corpo, regioni dello stato (Leo Nahon)
  • Fragilità e devolution: appunti sulla protezione dei deboli in un sistema sanitario regionalizzato e oltre (Marco Trabucchi)
  • Federalismo: avanti con giudizio (Cesare Catananti)
  • Le aspettative degli utenti rispetto alla devolution (Carla Collicelli)

PARTE QUINTA: ALCUNI INTERVENTI AL XXIV SEMINARIO DEI LAGHI

  • Per una nuova governance del Sistema sanitario nazionale: la visione e le sfide (Marco Compari)
  • Programmare e gestire l'azienda sanitaria nell'era della devolution (Enrico Brizioli)
  • L'assistenza all'acuto: ospedali di eccellenza e devolution (Sandro Albini)
  • Medici e welfare community (Aldo Pagni)
  • La formazione degli operatori nella nuova logica a favore dei cittadini (Giovanni Renga)

Abstract

Il faticoso abbandono del centralismo in sanità non ha ancora permesso di costruire un sistema alternativo caratterizzato da un buon livello di consenso culturale e politico e che abbia la concreta possibilità di raggiungere migliori risultati rispetto al passato sia sul piano degli output (la qualità organizzativa del sistema) sia su quello degli outcome (i risultati di salute, pur con tutta la difficoltà di rilevare questo dato in maniera da poterlo correlare con i servizi prestati). Il volume si propone di offrire un contributo «forte» alla discussio ne, evitando banalizzazioni o fughe in avanti. La crisi attraversa i sistemi sanitari organizzati in tutto il mondo, schiacciati tra l'aumento dei costi, le incertezze culturali e la mancanza di adeguati modelli organizzativi: non vi è quindi nulla di particolarmente negativo nello scenario italiano, ma anzi dall'attuale vivace dibattito si può costruire una rilettura serena delle competen ze europee e di quelle decentrate a livello regionale e degli enti locali.

Lista pubblicazioni

Inizio pagina