FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Italian PRO-CTCAE Study Group: l’US National Cancer Institute valida e certifica la traduzione della versione italiana

04.07.2017

Questa che pubblichiamo è la certificazione che la versione italiana: "Patient-Reported Outcomes Version of the Common Terminology Criteria for Adverse Events (PRO-CTCAE) Item Library (version 1)" è stata tradotta dall'inglese all'italiano attraverso l'utilizzo di una metodologia di traduzione universale, anche tenendo conto delle principali influenze regionali, da traduttori qualificati e certificati sotto la supervisione del National Cancer Institute americano.

Questa traduzione ha seguito la metodologia di traduzione riconfermata dalla International Society of Pharmacoeconomic and Outcomes Reseatch (ISPOR), una metodologia stabilita per assicurare che le traduzioni risultanti da quanto riportato dai pazienti riflettano l'equivalenza concettuale resa in un linguaggio culturalmente accettabile e rilevante per la popolazione di riferimento.

L'"Italian PRO-CTCAE Study Group", promosso dalla Fondazione Smith Kline, si è costituito legalmente il 19 giugno 2014 e si è avvalso del supporto e delle competenze di società scientifiche (AIOM), associazioni pazienti (FAVO), Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma nonché dell'expertise della Direzione Medica di GSK che ha a suo tempo supportato l'iniziativa attraverso un "unconditional grant".

· In rappresentanza di AIOM: Lucia Del Mastro (consiglio direttivo AIOM; UO Sviluppo Terapie Innovative, IRCCS AOU San Martino - IST, Istituto Nazionale per la Ricerca sul cancro di Genova), Rodolfo Passalacqua (Gruppo Oncologico Italiano di Ricerca Clinica - GOIRC), Francesco Perrone (Direttore Unità Sperimentazioni Cliniche, Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori - IRCCS Pascale di Napoli) e Camillo Porta (Oncologia Medica, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia).

· In rappresentanza di FAVO: Elisabetta Iannelli (Segretario Generale), Davide De Persis (Responsabile Rapporti Istituzionali ) e Pierpaolo Betteto (membro Comitato Esecutivo).

· In rappresentanza di FSK: Anna Lisa Nicelli (Vice Presidente ), Maurizio Bassi (Coordinamento Progetti), Michela Bagnalasta ( Direzione Medica GSK), Fabio Arpinelli (Direzione Medica GSK).

» Patient-Reported Outcomes Version of the Common Terminology Criteria forAdverse Events (PRO-CTCAE) Item Library (vercion L)

» Tumori ed effetti collaterali delle cure: come si possono contrastare

Vai all'archivio

Inizio pagina