FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Farmaci innovativi in USA: governo dei costi o governo dell’accesso?

07.05.2018

Assicuratori, datori di lavoro e farmacisti (PBM) lamentano prezzi elevati per i farmaci innovativi e rispondono gestendo in prima persona l'accesso dei pazienti ai farmaci attraverso l'autorizzazione preventiva, la terapia graduale e la condivisione dei costi dei consumatori.

Le Aziende farmaceutiche sono preoccupate quando l'uso di questi farmaci sono al di sotto delle proiezioni di vendita. I prezzi elevati e le barriere di accesso si combinano a vicenda. Le aziende farmaceutiche aiutano i medici e i pazienti ad orientarsi nella gestione dell'utilizzo di questi prodotti per coprire i loro impegni finanziari, ma devono poi considerare i costi di questi programmi nella determinazione dei prezzi successivi. I pagatori rispondono agli aumenti dei prezzi intensificando il razionamento degli accessi. Medici e pazienti sono così intrappolati tra pagatori e produttori, affrontando ostacoli amministrativi e finanziari sempre più elevati.

I prezzi di listino applicati per le specialità farmaceutiche sono aumentati rapidamente negli ultimi dieci anni, sia al momento del lancio iniziale nel mercato che attraverso gli aumenti successivi al lancio. Tra il 2005 e il 2013, ad esempio, il prezzo di lancio dei nuovi farmaci oncologici è aumentato del 12% all'anno senza aumenti commisurati di efficacia, il che implica che il prezzo per anno di vita guadagnato è aumentato da $ 139000 a $ 207000. Anche dopo aver contabilizzato sconti e sconti negoziati, i prezzi dei principali farmaci speciali negli Stati Uniti sono sostanzialmente più alti che in altre nazioni sviluppate.

» Jama.com: "Value-Based Pricing and Patient Access for Specialty Drugs"

Vai all'archivio

Inizio pagina