FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Deep Learning: la tecnologia può per trasformare l'assistenza sanitaria?

13.09.2018

L'applicazione diffusa dell'intelligenza artificiale nell'assistenza sanitaria è stata evocata per mezzo secolo.

Per la maggior parte di questo tempo, l'approccio dominante all'intelligenza artificiale è stato ispirato dalla logica: i ricercatori presumevano che l'essenza dell'intelligenza artificiale stesse manipolando espressioni simboliche, usando regole di inferenza. Questo approccio ha prodotto sistemi esperti e modelli grafici che hanno tentato di automatizzare i processi di ragionamento. Nell'ultimo decennio, tuttavia, un approccio radicalmente diverso all'intelligenza artificiale, chiamato deep learning, ha prodotto importanti scoperte e ora viene utilizzato su miliardi di dispositivi digitali per compiti complessi come il riconoscimento vocale, l'interpretazione di immagini e la traduzione linguistica. Lo scopo di questo nuovo punto di vista è offrire agli operatori sanitari una comprensione intuitiva della tecnologia alla base dell'apprendimento "profondo".

Anche l'articolo di Naylor delinea alcuni dei fattori che spingono per l'adozione di questa tecnologia in medicina e assistenza sanitaria.

» Jama.com: "Deep Learning-A Technology With the Potential to Transform Health Care"

» Jama.com: "On the Prospects for a (Deep) Learning Health Care System"

Vai all'archivio

Inizio pagina