FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Cochrane Collaboration e l’Associazione Alessandro Liberati Network italiano Cochrane

27.12.2018

Vent'anni dopo la creazione del Cochrane Collaboration, nasceva l'Associazione Alessandro Liberati Network italiano Cochrane.

A distanza di sei anni, qualcosa è cambiato e le parole di Ioannidis affidate il 5 dicembre allo European Journal of Clinical Investigation (recentemente citato anche sul nostro Sito in attesa a di pubblicazione) possono dare una mano a riflettere sul domani della Cochrane. Internazionale e italiana.

"Di recente - scrive Ioannidis - gran parte di quel capitale etico e scientifico accumulato è stato danneggiato da una serie di eventi. Il Cochrane governance and management board ha votato per espellere dal consiglio di direzione uno dei suoi membri, Peter Goetzsche (PG), direttore del Nordic Cochrane Center. Quattro membri del consiglio si sono dimessi in segno di protesta. (…) Circa 9.000 persone hanno firmato una petizione schierandosi contro la decisione e molti (me compreso) hanno scritto ulteriori lettere al ministro della salute danese per sostenere PG. Le ragioni che hanno guidato questi eventi purtroppo rimangono opache. La segretezza è forse la parte più dannosa di questa storia. Il Cochrane board ha rilasciato una dichiarazione in cui ha precisato che la decisione del consiglio non riguarda la libertà di parola. Non si tratta di dibattito scientifico. Non si tratta di tolleranza del dissenso. Viceversa, 'si tratta di un modello di comportamento di lunga durata che è totalmente, e completamente, in disaccordo con i principi e la governance della Cochrane Collaboration.

Per saperne di più:

» associali.it/open-dalla-condivisione-dei-risultati-ad-una-ricerca-nuova-nell-interesse-dei-cittadini/

» Buon natale, associazione Liberati

Vai all'archivio

Inizio pagina