FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Quale Futuro per la ricerca clinica?

Il gruppo

La ricerca di nuovi interventi sanitari per la prevenzione e la terapia delle malattie rappresenta un processo strettamente dipendente dalla conoscenza e dalla tecnologia, oneroso in termini di risorse umane ed economiche, lungo nei tempi, ad elevato rischio di insuccesso.

Per tali caratteristiche, proprie di un settore ad elevata intensità tecnologica, la ricerca di nuove terapie per la salute delle persone è direttamente collegata con l'ambiente nella quale viene condotta e con quello al quale sono destinati i suoi risultati.

Il progressivo sviluppo dei paesi emergenti, sia a livello di ricerca che di mercato farmaceutico, sta spostando il centro di gravità della ricerca sulla salute e determinando un crescente investimento di ricerca in paesi caratterizzati da condizioni infrastrutturali favorevoli.

Fenomeni di diversa natura, economica, sociale, scientifica e tecnologica stanno modificando priorità e modalità della ricerca dei nuovi farmaci ed orientando verso nuovi modelli l'intero ecosistema farmaceutico, ponendo sfide senza precedenti ad imprese, accademia, regioni e paesi.

Tale evoluzione interessa in pario misura sia i processi di ricerca e scoperta del farmaco (inteso in senso più ampio rispetto a quanto tradizionalmente avvenuto) che di sviluppo ed in particolare di sperimentazione clinica.
Il Gruppo di Lavoro. "Quale Futuro per la ricerca clinica?" intende affrontare e discutere questi temi, correlati alla scoperta e alla sperimentazione clinica delle nuove terapie ed in particolare al loro sviluppo nell'ambito delle Regioni italiane a partire dalla Regione Lombardia.

I temi saranno affrontati dai diversi attori e portatori di interesse, con l'obiettivo comune e congiunto di identificare proposte in grado di consentire lo sviluppo di tali processi tale da permettere l'inversione di una tendenza oggi negativa ed un recupero di competitività ed attività nei confronti degli altri paesi.

Tale evoluzione e sviluppo non possono tuttavia realizzarsi senza un rinnovato e profondo impegno sociale nei confronti dei processi di ricerca e di sviluppo delle terapie per la salute. I valori alla base di tali processi devono essere noti, conosciuti e diffusi presso tutti gli ambiti sociali e ed istituzionali. Il valore della ricerca per la salute in termini di sviluppo economico e sociale deve essere costantemente documentato.

I componenti del GdL intendono realizzare - attraverso il contributo dei partecipanti e degli esperti coinvolti, - riflessioni e documenti che raccolgano tutte le raccomandazioni e le proposte da offrire a supporto delle decisioni per lo sviluppo delle Regioni a partire dalla Regione Lombardia, e tutti i potenziali interlocutori e garantire il proprio impegno nel favorire la loro realizzazione.

Eventi

Which future for drug research, discovery & development in Lombardy
Milano, 26.09.2014

Componenti

Nome Cognome Qualifica/Indirizzo
Maurizio Bassi
Fondazione Smith Kline (Coordinamento Progetti)
Roberta Bodini
Fondazione Smith Kline (Coordinatore scientifico)
Stefano Centanni
Università di Milano
Maria Primula Leone Ricerca Clinica, GlaxoSmithKline
Giuseppe Recchia Fondazione Smith Kline
Pierachille Santus Università di Milano

Lista Gruppi di Lavoro

Inizio pagina