FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

XII Conferenza Nazionale di Sanità Pubblica

Dal 12.10.2011 al 15.10.2011

Roma
Auditorium Parco della Musica

Dal 12 al 15 ottobre si terrà a Roma la XII Conferenza Nazionale di Sanità Pubblica all'Auditorium Parco della Musica. L'evento è inserito nella celebrazione dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Il tema di quest'anno è "la Sanità pubblica tra globalizzazione, nuove esigenze di salute e sostenibilità economica: la sfida dell'integrazione".

La Fondazione Smith Kline partecipa alla Conferenza con un proprio stand ubicato nei pressi del Foyer di accesso alla Sala Sinopoli, sala in cui si terranno le Sessioni plenarie e parte delle Sessioni parallele e tematiche.

Nel coso della Conferenza, presso lo stand della Fondazione, sarà possibile trovare una pubblicazione illustrativa del "Rapporto Prevenzione 2011 - le attività di prevenzione" che sarà disponibile a partire da prossimo 15 novembre 2011. Analogamente sarà possibile consultare la nostra più recente produzione editoriale.

Inoltre nella giornata di sabato - 08.30 - 10.30 SESSIONE PLENARIA (Sala Sinopoli): "L'integrazione tra governo, regioni e società scientifiche per la prevenzione", i dottori Francesco Calamo Specchia, Domenico Lagrvinese e Anna Lisa Nicelli, del Board Prevenzione della Fondazione Smith Kline, presenteranno le ragioni, la costituzione e lo sviluppo dell'Osservatorio Italiano Prevenzione, il cui contenuto è illustrato dalla Prima parte del Rapporto Prevenzione 2011.

Ancora oggi, com'è noto, non si riesce a spendere per la prevenzione il 5% del fondo sanitario nazionale, quota prevista nell'ambito dell'annuale programmazione sanitaria. Di fronte a tale situazione, la Fondazione Smith-Kline, nell'ambito delle attività istituzionali dedicate alla propria area operativa di medicina preventiva ed in collaborazione con la Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.), ha deciso di intraprendere alcuni interventi tendenti a favorire il passaggio dal "modello malattia" al "modello salute", vale a dire la transizione, almeno parziale, dell'oggetto di intervento del Servizio Sanitario Nazionale dall'individuo malato alla popolazione sana, prima, cioè, della malattia.

Di qui l'idea del Rapporto Prevenzione, attualmente alla seconda edizione, tradizionalmente articolato in due parti: la prima, dedicata alle attività dell'Osservatorio Italiano sulla Prevenzione, che si propone, attraverso una metodologia condivisa, di acquisire e diffondere informazioni e "best practices" attraverso un metodo di raccolta ed analisi dei dati standardizzata; la seconda, dedicata ogni anno ad un approfondimento tematico: per il 2011, "Le attività di prevenzione", attraverso, per ciascuna area di intervento, l'analisi dello scenario epidemiologico, la descrizione della attività in corso e delle "best practices", l'individuazione delle prospettive future.

Antonio Boccia, Cesare Cislaghi, Antonio Federici, Domenico Lagravinese, Anna Lisa Nicelli, Giovanni Renga, Walter Ricciardi, Carlo Signorelli, Marco Trabucchi e Paolo Villari sono membri del Board Prevenzione della Fondazione Smith Kline.

Allegati

Lista eventi

Inizio pagina