FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Sigarette elettroniche: crescono i consumi e aumentano le ansie

23.05.2016

Uno studio apparso sulla rivista Tobacco Control riporta un dato che fa riflettere. Più della metà dei cittadini europei ritiene che l'uso delle sigarette elettroniche si correli a potenziali rischi: una percentuale inattesa, che soprattutto appare in ascesa considerando che sarebbe praticamente raddoppiata in due anni.

I ricercatori hanno preso in esame due successive survey condotte in Europa a inizio 2012 e a fine 2014, che hanno preso in esame adulti dei 25 stati Membri (è stata esclusa la Croazia), sulla percezione e sull'impiego delle e-cig. L'indagine, che ha esaminato 27.000 persone, dimostra che molti più individui si sono avvicinati alla sigaretta elettronica (dal 7,2 per cento del 2012 all'11,6 per cento nel 2014) e addirittura nel 2014 quasi una persona su sette afferma di essere divenuto "consumatore" di questi dispositivi.

Tuttavia, a fronte di questa incremento di diffusione, la sigaretta elettronica viene sempre più spesso considerato potenzialmente rischiosa per la salute. siamo passati da poco meno del 27 per cento del 2012 di soggetti che avevano questa idea fino al 51,5 per cento del 2014.

Torna alla lista

Inizio pagina