FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Sanità in cerca di farmaci essenziali

17.11.2016

La rivista The Lancet ha provato a fare il punto sulla disponibilità dei cosiddetti farmaci essenziali, che non dovrebbero mancare in nessun Paese al mondo. Dall'analisi degli scienziati riuniti nel board editoriale è emerso un rapporto, che ha sottolineato come i farmaci essenziali debbano rappresentare una pietra miliare per la sanità in tutto il mondo e come debbano essere assicurati anche nei Paesi e basso e medio reddito.

In particolare gli esperti hanno puntato l'attenzione sull'importanza di poter assicurare l'accesso ad una specifica lista di medicinali, a prescindere dal Paese in cui si vive. Si è calcolato che il prezzo di questo insieme di trattamenti potrebbe aggirarsi tra i 13 e i 25 dollari a persona, per un costo su scala mondiale variabile ma calcolabile in almeno 75 miliardi di dollari.

Al momento questo obiettivo sembra comunque essere difficile da raggiungere in termini di sanità pubblica, visto che moltissime nazioni nel mondo non arrivano a spendere la cifra pro capite necessaria per l'a disponibilità di questi farmaci.

Torna alla lista

Inizio pagina