FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Gestire i conflitti d'interesse nel NHS: Linee guida per il personale e le organizzazioni sanitarie

10.05.2017

Il 7 febbraio 2017 il NHS inglese ha pubblicato gli orientamenti sulla gestione dei conflitti d'interesse all'interno del Servizio sanitario.

La Linea guida entrerà in vigore il prossimo 1 ° giugno.

Insieme alla pubblicazione di orientamenti analoghi per l'organizzazione di gruppi di servizio clinico la scorsa estate, la LLGG suggerisce un reale ed autentico impegno, al livello più elevato all'interno del NHS, per perseguire una cultura di maggiore trasparenza.
Tuttavia, almeno nel Regno Unito, questo onere è stato finora sostenuto prevalentemente dai singoli clinici nel dichiarare volontariamente i loro conflitti di interesse.

C'è stata invece meno attenzione sulle responsabilità delle organizzazioni sanitarie nell'impegno per ridurre al minimo le possibilità di conflitto o sul ruolo degli organismi professionali nella regolamentazione di questo settore.

La nuova Linea guida porta chiarezza su questioni come il valore accettabile di doni ed ospitalità, e quando e come dichiarare la propria attività privata, tentando anche di affrontare la complicata questione degli interessi non finanziari.

Nonostante questo, rimangono alcune importanti preoccupazioni.

» NHS: Managing Conflicts of Interest in the NHS

Torna alla lista

Inizio pagina