FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Crescono le vendite dei vaccini nell’ultimo anno

02.05.2017

In prima fila ci sono i vaccini per la prevenzione delle infezioni da meningococco. Ma quasi tutti i vaccini, trainati dalla grande ansia legata ai casi di meningite e dall'informazione sul tema, stanno facendo rilevare aumenti nelle vendite nell'ultimo anno.

A segnalarlo sono i dati di QuintilesIMS Italia, che partono dall'incremento davvero esponenziale nelle vendite dei vaccini anti-meningococco: sono aumentate del 119% nel periodo marzo 2016/marzo 2017, rispetto all'anno mobile precedente. La più rilevante tra le variazioni registrate è quella che riguarda proprio il vaccino anti meningococcico che anche nel 2017 si attesta come il vaccino più venduto dalle farmacie italiane. Nel periodo marzo 2016/marzo 2017 aumentano anche i volumi delle vendite dei vaccini più comuni come gli anti tetanici +8%, antiinfluenzali +10%, anti pneumococcici +16%, anti rotarovirus + 22%, anti epatite +28% e gli anti varicella +40%.

Torna alla lista

Inizio pagina