FSK utilizza i Cookies per migliorare la vostra esperienza su questo sito. Proseguendo la navigazione nel nostro sito web, senza modificare le impostazioni dei Cookies, acconsentite all’utilizzo degli stessi.
Se volete saperne di più su come li utilizziamo, vi invitiamo a consultare la nostra Cookies policy.

Fondazione Smith Kline

 

Copertura sanitaria universale: dalla impostazione delle priorità, al diritto alla salute

21.08.2017

Dopo l'approvazione da parte dell'OMS, della Banca Mondiale, e degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, l'obiettivo verso la copertura sanitaria universale (UHC) è oggi una delle politiche per la salute più importanti del mondo.

Mentre i paesi avanzano verso l'UHC, essi sono però costretti a fare scelte difficili su come assegnare priorità alle questioni sanitarie e alla allocazione delle relative spese: quali servizi da sviluppare per primi, chi includere per primo e come tornare dal pagamento in out-of-pocket verso il pagamento anticipato. Basandosi su un'ampia documentazione filosofica sull'etica della definizione delle priorità nell'assistenza sanitaria, un rapporto dell'OMS del 2014 forniva indicazioni su come gli Stati possano risolvere questi problemi.

» The Lancet: "Universal health coverage, priority setting, and the human right to health"

Torna alla lista

Inizio pagina